U Culunialistu lyrics

A prima intoppu vi pare
Un omu d'altru sape
Cumpiacente e manirosu
Sempre prontu a fa piace
Ma pratende amparacci
In casa nostra a sta piu be.

A certuni face imprissione
Cu i soldi e i dannari
S'ell' un ne ha per ellu
U statu arrangia l'affari
E li da tutti avantaghji
Ricusati a nostri pari.

Cunnosce tecnica e pratica
Amparete a l'alte scole
In Corsica un anu fattu
Chi u guvernu un ne vole
E cusi u ghjugniticciu
He grand'omu e noi bistiole.

S'ellu sente parla corsu
Appinza tandu u musu
Quessu he faccende anziane
Ci vole a perdenu l'usu.
He quant'ha vule fa panni
Aduprendu rocca e fusu.

S'omu canta una paghjella
Ne diventa infribbacciatu,
Cambia prestu di culore,
Di u so sangue he spuzzatu
O quantu li face male
U nostru vechju passatu.

Un c'he populu ne nazione
Ch'un sia di u so paese
E cio ch'ellu vene a di
Puntilleghja e so imprese
Sa ancu pinsa per noi
L'altre idee so difese.

Ma un sa micca chi qui
Nimu ha pudutu impone
Sintimi o fatti cuntrari
A u spiritu di u rughjone
Solu accittemu da ellu
Un attu di cuntrizzione.

Si purra chjama sudesfu
U corsu ristatu fieru
Quellu ch'un ha betu
Acqua torbia a u bichjeru
Chi li porghje a manu in pettu,
U barbantone stranieru

Submitted by Guest

What do you think is the meaning of U Culunialistu by Canta U Populu Corsu?